Corso di Vino e Italiano Imparare a bere italiano!

INTRODUZIONE

I vigneti ed i vini della Romagna vantano una lunga tradizione. Già nel primo secolo dell’era cristiana, alcuni di questi vini erano considerati i migliori, i più raffinati. Il Sangiovese DOC è un vino rosso, dal sapore che ricorda la viola ed i frutti di bosco. Contiene tannini dolci ed ha un sapore ricco. Per chi ama la Romagna, questo vino è molto di più. Rappresenta “e bè” (“il bere”), come si dice in dialetto; rappresenta un assaggio di questa terra, dal gusto e dall’odore tutto da scoprire. L’Albana di Romagna è stato il primo vino bianco italiano a ricever la classificazione D.O.C.G. (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) nel 1987. Le tipologie consentite sono quattro: dolce, amabile, secco e passito. Si tratta di un vino dal colore dorato che sa essere dolce, se vuole, ma che riesce a mostrare la sua intensità, il suo lato generoso ed affascinante. Una combinazione, tipica Romagnola, che riunisce personalità, morbidezza e passione. Altre varietà prodotte in Romagna sono il Pagadebit, il Trebbiano, il Bursòn…

DESCRIZIONE

Date di inizio: ogni settimana.
Durata: 1 settimana (estendibile).
Corso di lingua italiana: 20 lezioni alla settimana + 2 Lezioni di vino italiano, ciascuna della durata di 3 ore, dalle 17.00 alle 20.00.

PROGRAMMA

Come leggere l’etichetta di una bottiglia di vino. Classificazione dei vini Italiani (I.G.T., D.O.C., D.O.C.G…). I metodi tradizionali di produzione del vino. Tecniche di degustazione e vocabolario tecnico. Descrizione dei vini della Romagna, dell’Emilia, del Piemonte, delle Marche e dell’Italia meridionale.